Questo sito utilizza cookie al fine di consentire la normale navigazione e fruizione del sito stesso e per tracciare informazioni statistiche in forma anonima e aggregata.

La prosecuzione della normale navigazione comporta la prestazione del consenso all'uso dei cookie. E' possibile negare il consenso a qualunque cookie seguendo il link Per saperne di piu'

Approvo

Che cos’è un cookie e a cosa serve?

I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall'utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Nel corso della navigazione su un sito, l'utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. "terze parti"), sui quali possono risiedere alcuni elementi (quali, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando. I cookie, solitamente presenti nei browser degli utenti in numero molto elevato e a volte anche con caratteristiche di ampia persistenza temporale, sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, ecc. Al riguardo, e ai fini del presente provvedimento, si individuano pertanto due macro-categorie: cookie "tecnici" e cookie "di profilazione".

a. Cookie tecnici.

I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di "effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell'informazione esplicitamente richiesto dall'abbonato o dall'utente a erogare tale servizio" (cfr. art. 122, comma 1, del Codice). Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all'utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l'acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso.

b. Cookie di profilazione.

I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all'utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell'ambito della navigazione in rete.

Quali cookie sono utilizzati dal presente sito?

Il nostro sito utilizza diverse tipologie di cookie e tecnologie affini, ognuna delle quali ha una specifica funzione. Il sito può essere navigato da parte degli utenti anche senza l'utilizzo dei cookie ma la navigazione potrebbe non essere la migliore possibile. Vengono qui di seguito elencati i cookie utilizzati e la relativa funzione.

Cookie di navigazione e di sessione

I cookie di navigazione e i cookie di sessione garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di visualizzare i contenuti sul dispositivo riconoscendo la lingua del Paese dal quale l’utente si connette, o di effettuare acquisti tramite sistemi di e-commerce). I cookie di navigazione sono cookie tecnici e sono pertanto necessari al funzionamento del sito migliorandone la qualità e l’esperienza di navigazione.

Cookie Analitici

Questo sito utilizza Google Analytics per raccogliere ed elaborare analisi statistiche sulle modalità di navigazione degli utenti sul sito attraverso il computer o le applicazioni mobile, sul numero di pagine visitate o il numero di click effettuati su una pagina durante la navigazione di un sito. Le informazioni generate relative al nostro sito web sono utilizzate dalla nostra azienda per fare dei report sull’utilizzo del sito stesso per migliorarne l'usabilità, le funzionalità, l'interfaccia, la comunicazione. Il nostro sito tratta i risultati di queste analisi in maniera anonima ed esclusivamente per finalità statistiche.

Come disabilitare i cookie

Quasi tutti i browser sono impostati per accettare automaticamente i cookie. È possibile controllare ed eventualmente disabilitare i cookie attraverso le impostazioni del proprio browser. La disabilitazione ed il blocco dei cookie di navigazione o quelli funzionali potrebbe precludere la fruizione ottimale di alcune aree del sito, limitando il servizio che offre il sito web.

Di seguito si riportano i link alle guide per la gestione dei cookie dai principali browser:

Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/windows7/block-enable-or-allow-cookies

Safari: http://support.apple.com/kb/PH11913

Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it-IT&hlrm=fr&hlrm=en

Firefox: http://support.mozilla.org/it-IT/kb/enable-and-disable-cookies-website-preferences

Per disabilitare i cookie analitici e impedire a Google Analytics di raccogliere dati sulla navigazione di questo sito, è possibile scaricare il Componente aggiuntivo del browser per la disattivazione di Google Analytics: https://tools.google.com/dlpage/gaoptout.

Ci siamo: da oggi nelle sale il secondo capitolo de Lo Hobbit!

Pubblicato in Spettacolo

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

lo-hobbit-la-desolazione-di-smaug-poster-orizzontale-italia-2 mid-560x315

DOPO UN ANNO DI ATTESA FINALMENTE POTREMO, DA STASERA, CONOSCERE UN PO’ DI PIÙ SULLA SAGA SCRITTA DAL RE DEL FANTASY PER ECCELLENZA: J.R.R TOLKIEN. 

Mettetevi comodi. Respirate e godetevi lo spettacolo! Il feroce Smaug vi assalirà con tutta la sua potenza incendiaria e vi terrà incollati alle poltrone.

Ci eravamo lasciati con Thorin Scudodiquercia, Bilbo, Gandalf e la compagnia dei Nani di Erebor alle porte della Montagna Solitaria, roccaforte del regno dei Nani insidiata dal terribile drago Smaug, che da ormai molti anni ha eletto a sua dimora la Città sotto la Montagna, vivendo tra l’oro accumulato in secoli e secoli dai Re dei Nani di Erebor.

Non vedremo ancora la conclusione della storia (ci vorrà il 2014) ma di sicuro faremo un altro decisivo salto nella Terra di Mezzo e ci ritroveremo tra i terribili orchi del malvagio Azog il Profanatore, che cercano di annientare quel che resta del popolo dei Nani; tra i sognanti paesaggi elfici di Gran Burrone, e soprattutto ci troveremo rapiti, per oltre due ore, dall’avventura, dalla suspence e dalla curiosità di ammirare questa ennesima trasposizione cinematografica di una pietra miliare del fantasy, magistralmente sceneggiata – anche stavolta – da Peter Jackson, già resista dell’altrettanto epica e famosa trilogia de Il Signore degli Anelli.  

Dopo l’uscita del primo capitolo della saga, non sono però mancate le critiche e soprattutto i paragoni con il precedente Il Signore degli Anelli. Per fare un minimo di chiarezza occorre ritornare alla fonte, ovvero ai libri di Tolkien. Cominciamo col dire che i due libri sono profondamente diversi: Lo Hobbit è stato pensato come una fiaba per bambini, con un modo di scrivere molto più leggero ed un tono più scherzoso di quello che può trovarsi nelle altre opere di Tolkien, Il Signore degli Anelli su tutti. Era quindi evidente che parte di quello spirito giocoso si sarebbe trasferito anche sulla pellicola (magistrale la trasposizione della cena dei nani a casa di Bilbo, nel primo film). Ma per collegare meglio le due trilogie, Peter Jackson è dovuto ricorrere inevitabilmente a qualche artificio, come l’innesto del cattivo Azog (nel libro de Lo Hobbit non se ne accenna minimamente) o alcuni brani della sceneggiatura che attingono ad altri romanzi di Tolkien come “I Racconti Incompiuti” e, soprattutto, “Il Silmarillion” che hanno fornito a Jackson il materiale giusto per creare un collegamento ottimale con Il Signore degli Anelli.

Detto questo, vi diamo appuntamento alla prossima settimana per una recensione più approfondita del film, ma ora, se volete scusarci, andiamo a prenotare i biglietti per stasera!

nel frattempo godetevi il trailer ufficiale!

 A presto

Il Team di Web Informa