Questo sito utilizza cookie al fine di consentire la normale navigazione e fruizione del sito stesso e per tracciare informazioni statistiche in forma anonima e aggregata.

La prosecuzione della normale navigazione comporta la prestazione del consenso all'uso dei cookie. E' possibile negare il consenso a qualunque cookie seguendo il link Per saperne di piu'

Approvo

Che cos’è un cookie e a cosa serve?

I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall'utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Nel corso della navigazione su un sito, l'utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. "terze parti"), sui quali possono risiedere alcuni elementi (quali, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando. I cookie, solitamente presenti nei browser degli utenti in numero molto elevato e a volte anche con caratteristiche di ampia persistenza temporale, sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, ecc. Al riguardo, e ai fini del presente provvedimento, si individuano pertanto due macro-categorie: cookie "tecnici" e cookie "di profilazione".

a. Cookie tecnici.

I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di "effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell'informazione esplicitamente richiesto dall'abbonato o dall'utente a erogare tale servizio" (cfr. art. 122, comma 1, del Codice). Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all'utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l'acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso.

b. Cookie di profilazione.

I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all'utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell'ambito della navigazione in rete.

Quali cookie sono utilizzati dal presente sito?

Il nostro sito utilizza diverse tipologie di cookie e tecnologie affini, ognuna delle quali ha una specifica funzione. Il sito può essere navigato da parte degli utenti anche senza l'utilizzo dei cookie ma la navigazione potrebbe non essere la migliore possibile. Vengono qui di seguito elencati i cookie utilizzati e la relativa funzione.

Cookie di navigazione e di sessione

I cookie di navigazione e i cookie di sessione garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di visualizzare i contenuti sul dispositivo riconoscendo la lingua del Paese dal quale l’utente si connette, o di effettuare acquisti tramite sistemi di e-commerce). I cookie di navigazione sono cookie tecnici e sono pertanto necessari al funzionamento del sito migliorandone la qualità e l’esperienza di navigazione.

Cookie Analitici

Questo sito utilizza Google Analytics per raccogliere ed elaborare analisi statistiche sulle modalità di navigazione degli utenti sul sito attraverso il computer o le applicazioni mobile, sul numero di pagine visitate o il numero di click effettuati su una pagina durante la navigazione di un sito. Le informazioni generate relative al nostro sito web sono utilizzate dalla nostra azienda per fare dei report sull’utilizzo del sito stesso per migliorarne l'usabilità, le funzionalità, l'interfaccia, la comunicazione. Il nostro sito tratta i risultati di queste analisi in maniera anonima ed esclusivamente per finalità statistiche.

Come disabilitare i cookie

Quasi tutti i browser sono impostati per accettare automaticamente i cookie. È possibile controllare ed eventualmente disabilitare i cookie attraverso le impostazioni del proprio browser. La disabilitazione ed il blocco dei cookie di navigazione o quelli funzionali potrebbe precludere la fruizione ottimale di alcune aree del sito, limitando il servizio che offre il sito web.

Di seguito si riportano i link alle guide per la gestione dei cookie dai principali browser:

Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/windows7/block-enable-or-allow-cookies

Safari: http://support.apple.com/kb/PH11913

Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it-IT&hlrm=fr&hlrm=en

Firefox: http://support.mozilla.org/it-IT/kb/enable-and-disable-cookies-website-preferences

Per disabilitare i cookie analitici e impedire a Google Analytics di raccogliere dati sulla navigazione di questo sito, è possibile scaricare il Componente aggiuntivo del browser per la disattivazione di Google Analytics: https://tools.google.com/dlpage/gaoptout.

7 cose da sapere a proposito di website conversion

Pubblicato in Social networks

Come migliorare la propria presenza on-line.

Nell’era digitale diventa sempre più importante saper comunicare nel migliore dei modi possibili e rendere il proprio sito web una vera leva strategica per il proprio business.

 Per questo il dire che “L’abito non fa il monaco” non è altrettanto vero per la web reputation. Il website è infatti diventato un elemento fondamentale, e in quanto “abito” è bene sceglierlo di gran classe se si vuole fare bella figura al primo appuntamento con i potenziali nuovi clienti.

 

Tenendo ben presente che, in un’ottica di fidelizzazione, nella maggior parte dei casi la prima impressione che diamo è spesso anche l’ultima.
Essere presenti on-line può rivelarsi quindi un’arma a doppio taglio: da un lato si aprono possibilità di nuove conversazioni e lead generation legate alla facilità di mettersi in contatto, dall’altra il mostrarsi nel modo sbagliato rischia di metterci in cattiva luce, con la conseguenza di un effetto a catena: si sa sui social le notizie viaggiano alla velocità della luce!

 Perciò, meglio tenere a mente sette consigli di Smedio da utilizzare nella vostra website conversion strategy:

  • Essere semplici: sia chiaro, ciò non vuol dire essere banali, ma rendere l’esperienza di navigazione semplice ed intuitiva evitando ridondanze o percorsi arzigogolati. Ricordandosi che non tutti gli utenti sono esperti informatici, fa sempre fede il famoso principio di usabilità e user experience -tà -tà -tà.
  • Conoscere il proprio pubblico: così come per le pagine blog o Facebook, nel momento in cui si determina la struttura del sito è bene tener presente a chi sarà indirizzato. Conoscere il proprio target è possibile tramite un’analisi degli utenti e attraverso una vera e propria azione di targeting.
  • Pubblicare contenuti pertinenti: o che comunque abbiano un legame con il proprio core business che siano stimolanti, ma soprattutto risulta doveroso rendere disponibili e perciò accessibili tutte le informazioni di cui gli utenti hanno bisogno.
  • Curare la customer experience: ovviamente gli utenti tornano su siti che hanno apprezzato, perciò bisogna cercare di offrire sempre una piacevole experience sia dal punto di vista della navigabilità che dell’interazione.
  • Se l’obiettivo è vendere è preferibile adottare un approccio bilanciato che non bombardi l’utente di immagini, contenuti relativi al prodotto che gli si vuole vendere. Piuttosto, meglio educare il possibile acquirente all’utilizzo del prodotto o servizio in questione, comunicando il perché la scelta d’acquisto dovrebbe ricadere proprio su quel prodotto e non su altri. Se necessario, cercate di trattare il cliente in maniera professionale… non serve aggiungere che ciò dipende anche dal rapporto che si è instaurato in precedenza (ecco alla fine l’ho aggiunto - repetita iuvant! )
  • Garantire l’interazione: tramite botta-risposta o semplicemente rendersi visibili con feedback, rende la conversazione più viva, evitando di far percepire all’utente la sensazione di essere da solo davanti a un qualcosa di statico che fornisce mere informazioni e nessuna itnerazione.
  • Conoscere i propri Competitors: sia a livello strategico che operativo ciò permette di vedere cosa può essere utile mettere in atto o evitare nella propria strategia di web conversion, ricordando che sbagliando si impara, ciò non vuol dire che a sbagliare dobbiate essere voi o sbaglio?

Perciò, quando sarà il momento di scegliere una strategia da adottare sul web per stimolare la conversion ricordate questi semplici punti: in fondo sono sette come i giorni della settima e si sa, un consiglio al giorno toglie lo strafalcione di torno! Keep in mind